le notizie che fanno testo, dal 2010

Azzollini, Ginetti: PD non si è spaccato tra maggioranza e minoranza

"Sbagliato dire che sul caso Azzollini il Pd si è spaccato tra la maggioranza schierata per il no all'arrresto, e la minoranza per il si", così in una nota Nadia Ginetti della Direzione PD e componente della Giunta per le immunità.

"Sbagliato dire che sul caso Azzollini il PD si è spaccato tra la maggioranza schierata per il no all'arrresto, e la minoranza per il si. Il voto è stato trasversale a tutte le aree. Basta con le speculazioni, è stata comunque una scelta autonoma dell'aula e come è ovvio il governo Renzi è completamente estraneo alla decisione" spiega in una nota Nadia Ginetti della Direzione PD e componente della Giunta per le immunità.
Prosegue la senatrice dem: "Faccio parte convintamente della maggioranza ed ho votato si all' autorizzazione all'arresto, come tanti altri colleghi. Va anche detto che chi ha votato no ha rigettato la misura cautelare ma non ha certo bloccato il proseguimento del processo penale."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# governo Renzi# Nadia Ginetti# PD