le notizie che fanno testo, dal 2010

Attentato Parigi, Tonini (PD): terrorismo si combatte rafforzando istituzioni democratiche

"Siamo la Commissione Bilancio del Senato e il nostro compito è discutere e approvare la legge di stabilità, compito che stiamo svolgendo con serietà e impegno; ma oggi siamo anche l'unico organo riunito del Parlamento italiano e non possiamo cominciare i nostri lavori senza aver prima rivolto un pensiero a quanto avvenuto poche ore fa a Parigi", così in una nota Giorgio Tonini dal Partito Democratico.

"Siamo la Commissione Bilancio del Senato e il nostro compito è discutere e approvare la legge di stabilità, compito che stiamo svolgendo con serietà e impegno; ma oggi siamo anche l'unico organo riunito del Parlamento italiano e non possiamo cominciare i nostri lavori senza aver prima rivolto un pensiero a quanto avvenuto poche ore fa a Parigi" dichiara aprendo i lavori Giorgio Tonini, senatore del PD, volendo esprimere la vicinanza dei parlamentari italiani alla capitale della Francia colpita dagli attacchi terroristici.
"Siamo tutti turbati, commossi, preoccupati siamo vicini alla città di Parigi e alla Francia che condivide con noi la Storia e il progetto europeo. - prosegue - Papa Francesco ha parlato più volte di terza guerra mondiale: una guerra feroce che sta dilaniando il mondo arabo-islamico con centinaia di migliaia di vittime e milioni di persone in fuga dai loro Paesi. Una guerra che coinvolge anche noi e che fa versare anche per le strade d'Europa sangue e lacrime".
"Di fronte a tutto questo, dobbiamo rafforzare il nostro attaccamento alle istituzioni democratiche e adottare, ciascuno per la parte che gli spetta, uno stile di lavoro comune impostato alla compostezza, al rispetto reciproco e a un dialogo fattivo. - conclude l'esponente dem - Anche dimostrando la forza e l'efficacia della democrazia infatti si combatte l'errore cieco della violenza terroristica."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: