le notizie che fanno testo, dal 2010

Albanella (PD): ricevere busta paga anche senza stipendio, ok in commissione Lavoro

"L'approvazione in commissione Lavoro, in sede legislativa, della proposta di legge che consente al lavoratore di ricevere la busta paga a prescindere dalla erogazione dello stipendio, rappresenta un passo in avanti per la tutela dei diritti dei lavoratori", così in una nota Luisella Albanella dal Partito Democratico.

"L'approvazione in commissione Lavoro, in sede legislativa, della proposta di legge che consente al lavoratore di ricevere la busta paga a prescindere dalla erogazione dello stipendio, rappresenta un passo in avanti per la tutela dei diritti dei lavoratori" afferma Luisella Albanella, deputata PD in commissione Lavoro, prima firmataria della proposta di legge approvata oggi a larga maggioranza dalla commissione Lavoro in prima lettura.
"Questa norma ha lo scopo di ridurre drasticamente i tempi per l'ottenimento di quanto dovuto dal datore di lavoro inadempiente. - spiega l'esponente dem - In particolare, ha l'obiettivo di consentire al lavoratore di ottenere, nei tempi ordinari di 30 giorni dal momento del deposito del ricorso, un decreto ingiuntivo per il pagamento degli emolumenti lavorativi o, in mancanza di essi, per la consegna del prospetto di paga; questo prospetto si prevede che debba essere obbligatoriamente consegnato non solo al momento della corresponsione della retribuzione ma entro 15 giorni del mese successivo a quello in cui è maturata la retribuzione, indipendentemente dall'effettiva corresponsione della retribuzione medesima. La legislazione attuale non offre le dovute garanzie per i lavoratori in caso di comportamenti elusivi da parte dei datori di lavoro che non rilasciano il documento che prova il credito del lavoratore. Siamo molto soddisfatti, dunque, e ci auguriamo che il Senato provveda quanto prima all'approvazione definitiva di questa importante legge. Ci rammarichiamo dell'ulteriore occasione mancata da parte del MoVimento 5 Stelle a partecipare all'approvazione di una norma che tutela i lavoratori" conclude nella nota Albanella.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: