le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Realacci: "Ruspe sul set de 'La grande bellezza' per un parcheggio"

Il PD presenta una interrogazione al ministro per i Beni culturali Dario Franceschini "per chiedere rassicurazioni sui lavori" per un parcheggio nei giardini di Palazzo Spada a Roma, dove sono state girate alcune scene del film premio Oscar 'La Grande Bellezza' di Paolo Sorrentino. Realacci chiede quindi "se sia prevista, a chiusura del cantiere, la ricostruzione del giardino".

Ermete Realacci, presidente PD della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, annuncia in una nota che insieme alla collega Lorenza Bonaccorsi ha presentato una interrogazione al ministro per i Beni culturali Dario Franceschini "per chiedere rassicurazioni sui lavori nella 'splendida' dimora del '600, dove sono state girate tra le più intense scene del film premio Oscar 'La Grande Bellezza' di Paolo Sorrentino". A Palazzo Spada, a Roma, sono entrate infatti in azione le ruspe "per far spazio ad alcuni lavori per la costruzione di un parcheggio sotterraneo e di alcuni locali di servizio da rendere disponibili al Consiglio di Stato" spiega ancora Realacci, sottolineando che "il giardino seicentesco del meraviglioso Palazzo Spada è infatti oggetto di lavori di eradicamento e movimentazione del relativo sottosuolo per la creazione del parcheggio" anche se "nel luogo dei lavori non è presente alcun cartello informativo sulla natura del cantiere". Il deputato del PD chiede quindi al ministro Franceschini "se la realizzazione di locali e parcheggi sia necessaria e se ci siano anche le dovute autorizzazioni. E se sia prevista, a chiusura del cantiere, la ricostruzione del giardino e il ragionevole smantellamento del parcheggio di servizio al Consiglio di Stato in piazza Capo di Ferro". Qualcuno probabilmente si sarà forse chiesto se tale interessamento sarebbe arrivato anche se nel giardino seicentesco di Palazzo Spada non avesse mai messo piede Paolo Sorrentino, e soprattutto se La grande bellezza non avesse vinto l'Oscar.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: