le notizie che fanno testo, dal 2010

Oscar 2015, vincitori: 4 statuette a Birdman. Milena Canonero miglior costumista

Assegnati gli Oscar 2015. Il miglior film è "Birdman" di Alejandro Gonzalez Inarritu, film che ha conquistato anche altre tre statuette. Tra gli altri vincitori anche Milena Canonero che ha vestito gli attori di "Grand Budapest Hotel", a cui è stato assegnato l'Oscar 2015 per i migliori costumi.

Assegnati gli Oscar 2015. Il miglior film è "Birdman" di Alejandro Gonzalez Inarritu, film che ha conquistato anche altre tre statuette, quella di miglior regia, miglior sceneggiatura e miglior fotografia. Migliori attori protagonisti sono stati Eddie Redmayne per l'interpretazione "La teoria del tutto" e Julianne Moore con "Still Alice". Tra gli attori non protagonisti vincono J.K. Simmons per il suo ruolo di un insegnante di musica in "Whiplash" (film che si porta a casa anche l'Oscar come miglior montaggio e miglior montaggio sonoro), mentre Patricia Arquette porta a casa l'unica statuetta assegnata a "Boyhood" di Richard Linklater. Il film di Clint Eastwood "American Sniper", nonostante le sei nomination, ottiene solo l'Oscar per il miglior montaggio sonoro. "The Imitation Game" di Morten Tyldum sulla vera storia di Alan Turing, che riuscì a decifrare il sistema Enigma durante la Seconda Guerra Mondiale, ha conquistato l'Oscar 2015 per la migliore sceneggiatura non originale. "Selma" di Ava DuVernay, sulla storica marcia guidata da Martin Luther King per i diritti degli uomini di colore, ha ottenuto l'Oscar per la migliore canzone originale con "Glory" di Common e John Legend. L'Oscar 2015 come miglior film straniero questanno va a "Ida" del polacco Pavel Pawlikowski. Anche l'Italia ha portato a casa una statuetta, visto che l'Oscar 2015 per i migliori costumi è stato assegnato a Milena Canonero che ha vestito gli attori di "Grand Budapest Hotel" diretti da Wes Anderson. Immancabile il tweet di Matteo Renzi, che cinguetta: "E quattro! congratulazioni a Milena Canonero, eleganza, grazia e talento italiano agli Oscar". La costumista aveva già vinto l'Oscar con "Barry Lindon", "Momenti di gloria" e "Marie Antoinette". "Grand Budapest Hotel" ha inoltre conquistato in questa 87esima cerimonia degli Academy Awards altre tre statuette nelle categorie tecniche. Nella tradizionale rubrica "In memoriam" che ricorda agli Oscar gli scomparsi durante l'anno inserita anche Virna Lisi oltre a, tra i tanti, Anita Ekberg e Robin Williams.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: