le notizie che fanno testo, dal 2010

Processo: Oscar Pistorius si dichiara non colpevole per omicidio Reeva Steenkamp

Prima udienza a Pretoria (Sudafrica) del processo sull'omicidio della modella Reeva Steenkamp. Unico imputato, il campione olimpico Oscar Pistorius si è dichiarato non colpevole, ma rischia 25 anni di carcere.

Prima udienza a Pretoria (Sudafrica) del processo sull'omicidio della modella Reeva Steenkamp, avvenuto il giorno di San Valentino di un anno fa. Unico imputato, il campione olimpico Oscar Pistorius si è dichiarato non colpevole sia per l'omicidio della fidanzata che per gli altri capi d'accusa, tra cui porto d'armi e uso di armi proibite. Rischia fino a 25 anni di carcere. I magistrati processeranno Pistorius per omicidio volontario, mentre l'atleta ha sempre ammesso di aver aperto il fuoco ma pensando che dentro la casa a Pretoria era entrato un ladro. Il processo contro Oscar Pistorius sarà anche mediatico, poiché verrà trasmesso in diretta tv, radio e streaming, ed inizia con la dichiarazione di apertura dell'accusa che ha intenzione di citare 107 testimoni per lo Stato, tra cui alcuni vicini di casa che avrebbero udito urlare la coppia litigare prima degli spari. Alla prima udienza è arrivata anche la madre di Reeva Steenkamp, che alla vigilia del processo ha dichiarato: "Credo nella fede e nella giustizia e non c'è odio o voglia di vendetta nel mio cuore. Sono pronta a perdonare Oscar Pistorius ma prima deve guardarmi negli occhi perché prima deve vedere il dolore e l'angoscia che mi ha inflitto".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: