le notizie che fanno testo, dal 2010

Osama Bin Laden: ritrovati video porno. Forse su USB o VHS

Ecco forse perchè Osama Bin Laden aveva in casa un viagra alle erbe. Il Principe del terrore sembra tenesse nella sua villa in Pakistan video pornografici. Mistero sul formato utilizzato. Forse "passati" via USB o riversati su VHS.

Ecco forse perchè Osama Bin Laden aveva in casa un viagra alle erbe. L'immagine del Principe del terrore finisce di corrompersi dopo la notizia diffusa dalla Reuters che il leader di Al Qaida, nella sua villa di Abbottabad, in Pakistan, nascondesse non solo piani terroristici ma anche video pornografici. Secondo la Reuters, che cita fonti statunitensi, il materiale pornografico sarebbe ampio, e parla anche di "video moderni, registrati elettronicamente". Il problema è che Osama Bin Laden, nel suo rifugio, non aveva internet, e quindi rimane il mistero (uno dei tanti, direbbero alcuni) su come il leader di Al Qaida si procurasse tali filmati. Poiché nella villa di Abbottabad sarebbero state sequestrate anche diverse chiavette USB, si ipotizza che forse, oltre a passarsi file di piani criminosi, qualche suo "collaboratore" gli portasse anche qualche video per passare quelle lunghe e interminabili notti da solitario Principe del terrore. E dire che Osama Bin Laden, secondo alcune fonti statunitensi, pare che vivesse con almeno 3 mogli. Sempre la Reuters spiega che forse i video, invece, potevano essere riversati su cassetta, visto che Osama Bin Laden probabilmente aveva un videoregistratore. Fatto sta che qualcuno pensava che oramai, dopo l'annuncio del ritrovamento del "diario segreto" di Bin Laden, il fondo si fosse già toccato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Al Qaida# internet# Osama Bin Laden# Pakistan# USB# video