le notizie che fanno testo, dal 2010

Aggredita donna incinta dei nipoti di Osama Bin Laden

Osama Bin Laden stava per diventare nonno ma le agenzie di stampa battono la notizia che la presunta madre surrogata che avrebbe dovuto far nascere ben due eredi del terrorista più ricercato al mondo avrebbe perso i due gemelli che portava in grembo.

Osama Bin Laden stava per diventare nonno ma le agenzie di stampa battono la notizia che la presunta madre surrogata che avrebbe dovuto far nascere ben due eredi del terrorista più ricercato al mondo avrebbe perso i due gemelli che portava in grembo.
La donna infatti ha usato per il concepimento lo sperma del figlio di Osama Bin Laden, Omar, e gli ovuli della moglie Zaina.
Il motivo dell'aborto sembra essere avvenuto in seguito ad un'aggressione all'uscita da un caffè in Siria, quando è stata fermata e pare presa a calci e pugni nel ventre.
Si chiama Pollard la madre surrogata, che pare già in passato abbia partorito per conto di altre coppie britanniche e sembra che non vorrà più rendersi disponibile per una nuova gravidanza se a chiederlo sarà la famiglia di Osama Bin Laden.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# aborto# famiglia# gravidanza# Osama Bin Laden# ovuli# Siria