le notizie che fanno testo, dal 2010

Liam Payne "eroe": salva migliore amico dalle fiamme

Il cantante dei One Direction racconta ad Harry Styles, nel film This Is Us, che avrebbe voluto fare il vigile del fuoco. E il desiderio del cantante dei One Direction a salvare vite umane è stato esaudito, perché come "un eroe" è riuscito a togliere dalle fiamme il suo migliore amico, rimasto investito da una esplosione nel balcone di casa di Liam Payne.

Nel film This Is Us che racconta la vita dei One Direction (in uscita in Italia il 5 settembre), Liam Payne ha rivelato che se non fosse riuscito a sfondare nel mondo nella musica avrebbe voluto fare il vigile del fuoco, perché sente forte il desiderio di salvare vite umane. E lo ha dimostrato. Come raccontano i tabloid inglesi, Liam Payne infatti è riuscito a salvare la vita del suo migliore amico Andy Samuels rimasto investito in una esplosione nel balcone della lussuosa casa del cantante dei One Direction. Liam Payne era in cucina quando è avvenuta l'esplosione che ha travolto l'amico, che a quanto pare stava riempendo di gas una stufa a fungo. Stando ai rapporti stilati dai soccorsi dopo l'incidente, sembra che Liam Payne sia corso verso il balcone già invaso dalle fiamme immeditamente dopo l'esplosione, tirando l'amico in casa. Su Twitter le fan dei One Direction, oltre a decretare Liam Payne "un vero eroe", hanno lanciato l'hashtag #prayforandy, postando parole e preghiere per l'amico del cantante, ricoverato con diverse ustioni al volto e alle mani. La fidanzata di Andy Samuels ha quindi rassicurato tutti quelli che si stavano preoccupando, scrivendo su Twitter: "Grazie mille per tutti i vostri messaggi e le belle preghiere. A nome della famiglia di Andy e mio vorremmo farvi sapere che è in condizioni stabili". Sembra che non ci fosse nessun altro in casa, oltre ai due ragazzi, anche se c'è chi ipotizza che nel momento dell'incidente era presente anche la fidanzata di Liam Payne, la 19enne Sophia Smith.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: