le notizie che fanno testo, dal 2010

Sci di fondo Sochi 2014, Piller: risultato skiathlon è buon segnale per la 30 km

Il 16esimo posto nella skiathlon d'apertura del fondo femminile di queste Olimpiadi invernali di Sochi 2014 "è un buon segnale di partenza." per l'azzurra Marina Piller, che sottolinea: "Nel pattinato ho sentito buone gambe". Alla sua prima Olimpiade invece Debora Agreiter che arriva 30esima nello skiathlon ma promette: "Spero nelle prossime gare di guadagnare delle posizioni".

Marina Piller si piazza solo 16esima nella skiathlon d'apertura del fondo femminile di queste Olimpiadi invernali di Sochi 2014, gara vinta dalla norvegese Marit Bjoergen che conquista la sua quinta medaglia olimpica. Come riposta la FISI (Federazione italiana sport invernali), dopo la gara di skiathlon Marina Piller si sfoga e ammette: "Sono partita al primo giro in modo abbastanza disastroso, nel secondo giro mi sono portata avanti di qualche posizione ma al cambio degli sci ho perduto qualche secondo perché sono incampata nel bastone. Nel pattinato ho sentito buone gambe, così mi sono portata avanti arrivando fino alla decima posizione, poi sono un po' calata nel finale". L'azzurra sottolinea: "Mi bruciano i 6" di distacco dalla decima posizione, però per la 30 km è un buon segnale di partenza. Stasera riguarderò la mia gara al video e analizzerò cosa posso migliorare". Debora Agreiter arriva invece 30esima, ma spiega: "Dopo una stagione così altalenante a causa dell'infortunio nello scorso mese di ottobre, non potevo francamente chiedere di più. In classico ho fatto fatica, ho sentito girare meglio le gambe e alla fine ho chiuso nelle trenta". Il 30esimo posto, però, non può deludere Debora Agreiter che ammette di essere ancora "emozionata" per aver "partecipato per la prima volta ad una gara olimpica, - e promette - spero nelle prossime gare di guadagnare delle posizioni".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# finale# Olimpiadi# sci# video