le notizie che fanno testo, dal 2010

Olimpiadi Sochi 2014, fondo skiathlon: oro a Svizzera. Di Centa guarda a staffetta

Vince la gara di sci di fondo di queste Olimpiadi invernali di Sochi 2014 la Svizzera. A conquistare l'oro della skiathlon maschile è infatti Dario Cologna. Dodicesimo posto per l'azzurro Giorgio Di Centa. Come da programma gare, il prossimo appuntamento con il fondo di queste Olimpiadi invernali di Sochi 2014 è fissato per martedì 11 febbraio con la sprint a tecnica libera alla quale prenderanno parte Federico Pellegrino, David Hofer, Enrico Nizzi e Dietmar Noeckler fra gli uomini e Gaia Vuerich, Greta Laurent e Ilaria Debertolis fra le donne.

Vince la gara di sci di fondo di queste Olimpiadi invernali di Sochi 2014 la Svizzera. A conquistare l'oro della skiathlon maschile è infatti Dario Cologna, anche se la gara di è decisa negli ulti due chilometri del percorso del "Laura Cross Country & Biathlon Center", quando il forcing dello svizzero ha prodotto una spaccatura nel gruppo di testa, al quale hanno retto soltanto lo svedese Marcus Hellner (medaglia d'argento) e il norvegese Martin Sundby (medaglia di bronzo), come riporta la FISI (Federazione italiana sport invernali). L'azzurro Giorgio Di Centa ha cercato per tutta la gara di mantenere le posizioni di vertice, e alla fine ci è riuscito piazzandosi al 12esimo posto. Un risultato che fa ben sperare per le prossime gare delle Olimpiadi invernali di Sochi, a cominciare dalla staffetta. Ventiduesimo posto invece per il 21enne valdostano Francesco De Fabiani mentre l'azzurro Roland Clara arriva solo 30esimo a causa di alcune difficoltà nella parte in classico. Come da programma gare, il prossimo appuntamento con il fondo di queste Olimpiadi invernali di Sochi 2014 è fissato per martedì 11 febbraio con la sprint a tecnica libera alla quale prenderanno parte Federico Pellegrino, David Hofer, Enrico Nizzi e Dietmar Noeckler fra gli uomini e Gaia Vuerich, Greta Laurent e Ilaria Debertolis fra le donne.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: