le notizie che fanno testo, dal 2010

Olimpiadi: "No queremos Madrid 2020", perché ha debiti per 7 miliardi

Ospitare le Olimpiadi sono per una città un grande onore ma soprattutto un grande giro d'affari, spesso però non per la cittadinanza, e infatti in Spagna nasce un gruppo che intende constrastare la candidatura di Madrid 2020.

Ospitare le Olimpiadi sono per una città un grande onore ma soprattutto un grande giro d'affari, spesso però non per la cittadinanza ma soprattutto per le imprese che costruiranno impianti e strutture nuove di zecca, invece di riconvertire ciò di cui già dispone un territorio. E così, in tempo di crisi, c'è chi non è proprio d'accordo nel veder spendere miliardi di euro che potrebbero essere destinati a risanare l'economia. E così, mentre a Roma sembrano tutti entusiasti per la candidatura della città per le Olimpiadi del 2020, a Madrid invece un gruppo di "indignados" ha cominciato la propria battaglia per informare gli spagnoli che la città non è in grado di sopportare i costi dell'organizzazione dei Giochi, visto che la capitale spagnola ha già debiti per 7 miliardi. Nasce così l'eloquente gruppo d'opinione "No queremos Madrid 2020" che propone ai cittadini una raccolta firme per contrastare la candidatura alle Olimpiadi, la terza consecutiva.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# crisi# debiti# euro# imprese# Olimpiadi# Roma