le notizie che fanno testo, dal 2010

Ginnastica ritmica Olimpiadi 2012: Farfalle volano al secondo posto

La squadra italiana della ginnastica ritmica esordisce brillantemente in queste Olimpiadi 2012 di Londra, e dopo la prima Rotazione le Farfalle volano al secondo posto, dietro la Russia per soli due decimi di punto.

La squadra italiana della ginnastica ritmica esordisce brillantemente, come i loro nuovi body color corallo impreziositi da moltissimi cristalli Swarovski , tanto che ognuno pesa circa 600 grammi. Le Farfalle della ginnastica ritmica italiana hanno infatti incantato la Wembley Arena di Londra 2012 ed i giudici dopo la prima rotazione, quella con le 5 palle. Un bellissimo esercizio eseguito quasi perfettamente, tranne "una piccola imprecisione da 3 decimi di punto sul rischio della rovesciata di Andreea Stefanescu". Nell'esercizio con le 5 palle, le Farfalle (Elisa Blanchi, Elisa Santoni, Romina Laurito, Anzhelika Savrayuk, Marta Pagnini e Andreaa Stefanescu) hanno quindi ottenuto 28.100, con un 9.500 nell'artistico, 9.200 in esecuzione e un 9.400 nella nota "D", portando la squadra italiana di ginnastica ritmica in seconda posizione in classifica dopo la prima rotazione, a due decimi di punti dalla Russia (che chiude prima con 28.375) e davanti la Bielorussia (con 27.900). Più staccate le squadre della ginnastica ritmica dalla Bulgaria (27.250) e della Spagna (27.150), seguite dall'Ucraina (27.050), il Giappone (26.725), e Israele che rischia avendo terminato a 26.500. Troppo distanti invece la Grecia (25.875), la Germania (24.500), la Gran Bretagna (24.150) e il Canada (24.050). "Per oggi va benissimo, restiamo agganciate al vertice - commenta dopo la prima rotazione il capitano delle azzurre della ginnastica ritmica Elisa Santoni - Così potremo davvero giocarcela, senza rincorrere come ci capitava ormai da tutto l'anno. L'indicazione è importante, ci vogliono in zona podio e quindi adesso dipenderà soltanto da noi". Elisa Blanchi evidenzia invece che sulle 5 palle c'è ancora "qualche margine di miglioramento" anche se, aggiunge: "Metterei la firma per rifarlo così anche domenica. Non è stato facile recuperare dal punto di vista psicologico dopo gli schiaffi agli Europei e in World Cup a Minsk, pochi giorni prima della partenza. Ma questo gruppo ha risorse infinite". Le fa eco Anzhelika Savrayuk che sottolinea come le Farfalle abbiano ancora "tanta, troppa rabbia per quanto accaduto a Pechino", dove la squadra italiana della ginnastica ritmica ha conquistato purtroppo la medaglia di legno. "A chi di noi c'era (lei ed Elisa Blanchi, Elisa Santoni, ndr) - aggiunge Savrayuk - non è bastato vincere tre mondiali di fila, e chi non c'era (le altre tre) ha assorbito la nostra determinazione". Molto soddisfatto di questa prima giornata alle Olimpiadi 2012 di Londra anche lo staff tecnico della ritmica, a partire dall'allenatrice Emanuela Maccarani, che commenta: "Il punteggio finalmente rispecchia il reale valore delle ragazze. Che è poi ciò che tutti gli sportivi si augurano, vedersi riconosciuto il proprio valore. Sicure, coraggiose e competitive, le ginnaste sono consapevoli che qui non si può sbagliare". Entusiasta per il suo debutto olimpico è Marta Pagnini, che ammette: "L'emozione si è fatta sentire sin dalle prove pedana. Oggi è stato veramente bello". Chiude e sprona il capitano Elisa Santoni: "Possiamo giocarcela e ci fa piacere essere salde in zona podio. Ora non ci resta che rimanere concentrate per domani (oggi, ndr)". In calendario oggi 10 agosto per la ginnastica ritmica a squadre, infatti, la seconda rotazione, quella ai tre nastri e due cerchi. L'orario dell'inizio degli esercizi dell'All Around a squadre è fissato alle 15:50, in diretta tv su Sky e su Rai 2, che segue le gare degli azzurri in ogni disciplina.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: