le notizie che fanno testo, dal 2010

CONI esclude mezzofondista Chatbi da Rio 2016: salta tre controlli antidoping

Il CONI ha deciso di non far partecipare alle Olimpiadi di Rio 2016 il mezzofondista d'origine marocchina Jamel Chatbi (3000 siepi). L'atleta della Fidal infatti ha saltato il terzo controllo antidoping nell'ultimo anno.

Niente Olimpiadi per l'atleta Jamel Chatbi (3000 siepi). Il CONI ha infatti comunicato che, d'intesa con la Fidal, ha escluso dall'iscrizione ai Giochi Olimpici di Rio 2016 Jamel Chatbi. La decisione è stata presa perché il mezzofondista d'origine marocchina ha saltato il terzo controllo antidoping nell'ultimo anno.

Jamel Chatbi era stato squalificato per tre anni dopo essere risultato positivo agli anabolizzanti, poco prima dei Mondiali del 2009 di Berlino. L'atleta era ritornato alle gare nel 2012 ed è dal 2013 che gareggia con l'Italia. Dopo la decisione del CONI, gli Azzurri qualificati alle Olimpiadi di Rio 2016 diventano quindi 308 (164 uomini e 144 donne).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: