le notizie che fanno testo, dal 2010

Olanda: accordo governo di minoranza con il partito anti-Islam

L'Olanda ha un nuovo governo, di minoranza. Nella notte i tre partiti olandesi di centrodestra hanno trovato un accordo tra i conservatori del Vvd, i cristiano-democratici del Cda, e il partito xenofobo e anti-islamico Partito della Libertà di Geert Wilders.

L'Olanda ha un nuovo governo, di minoranza. Nella notte i tre partiti olandesi di centrodestra hanno trovato un accordo tra i conservatori del Vvd (31 seggi), i cristiano-democratici del Cda (30 seggi) e il partito xenofobo e anti-islamico Partito della Libertà di Geert Wilders (Pvv) (23 eggi), che darà loro un appoggio esterno. Ad annunciarlo al canale televisivo NOS il conservatore Mark Rutte, vincitore ormai più di cento giorni fa delle lezioni. Durante la giornata di oggi l'accordo sarà presentato a tutti i deputati, anche se alcuni esponenti del partito della Cda esprimono preoccupazione riguardo alla collaborazione col partito di Wilders che l'8 giugno scorso ha visto crescere ancora di più il suo elettorato.
Anche il consiglio delle Chiese olandesi tuonò affermando che ogni eventuale accordo sarebbe come "un'operazione di prostituzione politica" perché "un governo di destra penserà solo a fare i soldi infischiandosene dei valori umani".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# centrodestra# governo# Mark Rutte# Olanda