le notizie che fanno testo, dal 2010

OGM: scoperto il gene che cambia il sesso, delle zanzare

Alcuni ricercatori hanno scoperto il gene che modifica il sesso nelle zanzare Aedes aegypti, quelle portatrici di malattie come la febbre gialla, la dengue o la chikungunya. L'esperimento è stato condotto utilizzando la tecnica del CRISPR / Cas9, la stessa utilizzata dai ricercatori cinesi per modificare un embrione umano come un qualsiasi altro OGM.

Non è la prima volta che si cerca una via per creare delle zanzare geneticamente modificate con l'obiettivo di debbellare la diffusione di alcune malattie tropicali, come la febbre gialla, la dengue o la chikungunya. La Oxitec, azienda biotech britannica, qualche tempo fa ha annunciato di aver brevettato un metodo di allevamento della zanzara Aedes aegypti con frammenti di geni presi dal virus dell'herpes simplex, dai batteri dell'Escherichia coli, dal corallo e dai cavoli, il che ha creato non poche preoccupazioni nella popolazione delle Florida Keys dove dovrebbe essere condotto l'esperimento. L'ultima scoperta in fatto di insetti portatori di malattie è stata fatta invece dai ricercatori della Fralin Life Science Institute della Virginia Tech che hanno individuato il gene responsabile per la determinazione del sesso nelle zanzare, come rivela uno studio pubblicato sulla rivista Science Express. Solo il morso della zanzara femmina, che cerca sangue per sviluppare le uova, trasmette infatti i virus. L'interruttore genetico-maschile delle zanzare Aedes aegypti è conosciuto come Nix. In sostanza, i ricercatori hanno iniettato Nix in alcuni embrione zanzara, scoprendo che circa i due terzi di quelli femminili avevano sviluppato i genitali maschili. Utilizzando la tecnica nota come CRISPR / Cas9, la stessa utilizzata dai ricercatori cinesi per modificare un embrione umano come un qualsiasi altro OGM, gli scienziati della Fralin Life Science Institute hanno poi rimosso Nix, e così le zanzare maschio hanno iniziato a sviluppare i genitali femminili. L'obiettivo ultimo, a cui i ricercatori stanno ancora lavorando, sarà quello di modificare geneticamente le femmine di zanzare per farle diventare innocui, e non riproduttivi, maschi. Nella speranza che lo studio non ispiri qualche altro scienziato che, sulla scia dei ricercatori cinesi, abbia invece voglia di continuare a manipolare l'essere umano.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: