le notizie che fanno testo, dal 2010

Nunzia De Girolamo si dimette: governo non mi ha difeso. Forse ritorno in Forza Italia

Nunzia De Girolamo, coinvolta (ma non indagata) nella vicenda della Asl di Benevento che l'ha vista protagonista a causa di alcune sue conversazioni finite sui giornali, si è dimessa da ministro delle Politiche agricole. In una nota, Nunzia De Girolamo chiarisce che "non può restare in un governo che non ha difeso la sua onorabilità". Forse prossimo un ritorno a Forza Italia.

"Mi dimetto da Ministro" annuncia ieri sera in una breve nota Nunzia De Girolamo, coinvolta (ma non indagata) nella vicenda della Asl di Benevento che l'ha vista protagonista a causa di alcune sue conversazioni finite sui giornali. Nunzia De Girolamo precisa che la decisione di dimettersi è stata presa per salvaguardare la sua "dignità", e spiega: "E' la cosa più importante che ho e la voglio salvaguardare a qualunque costo. Ho deciso di lasciare un ministero e di lasciare un governo, perché la mia dignità vale più di tutto questo ed è stata offesa da chi sa che non ho fatto nulla e avrebbe dovuto spiegare, perché era suo dovere prima morale e poi politico. Non posso restare in un governo che non ha difeso la mia onorabilità". Il 4 febbraio era in calendario a Montecitorio la discussione sulla mozione di sfiducia presentata dal MoVimento 5 Stelle nei suoi confronti. Indiscrezioni di stampa vorrebbero che Nunzia De Girolamo, delusa per il comportamento assunto dal Nuovo centrodestra in questa vicenda, stia pensando di tornare in Forza Italia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: