le notizie che fanno testo, dal 2010

Nunzia De Girolamo alla Camera: mai abusato del mio ruolo, pago i tanti no

"Mai e poi mai ho abusato del mio ruolo di deputato e mai ho violato la Costituzione" afferma risoluta Nunzia De Girolamo, ministro delle Politiche Agricole, riferendo sulla vicenda della Asl di Benevento che l'ha vista protagonista a causa di alcune sue conversazioni finite sui giornali. Nunzia De Girolamo quindi aggiunge: "Mi è stato chiesto, anche da persone autorevoli, di intervenire per amici e mogli. Ho sempre detto no, mi fanno pagare anche questo".

"Mai e poi mai ho abusato del mio ruolo di deputato e mai ho violato la Costituzione" ribadisce anche in Aula il ministro delle Politiche Agricole Nunzia De Girolamo, riferendo sulla vicenda della Asl di Benevento che l'ha vista protagonista a causa di alcune sue conversazioni finite sui giornali. "Il mio riserbo dei primi giorni era dettato dal rispetto per il lavoro della magistratura" precisa quindi davanti alla Camera Nunzia De Girolamo, precisando: "La mia vita di politico, di persona e di donna è stata travolta da un linciaggio e un accanimento senza precedenti". Il ministro delle Politiche Agricole chiarisce quindi di non aver "mai fatto alcuna telefonata per annullare sanzioni" e di non essersi mai "interessata alla vicenda delle mozzarelle di Benevento", chiarendo di aver solamente chiesto "semplici informazioni" ma di non aver esercitato "nessuna pressione" sul bar dello zio, e rivendica: "Mi pento per aver usato espressioni colorite, non per aver aiutato gente che chiedeva maggiore assistenza sanitaria". Nunzia De Girolamo quindi rivela: "Mi è stato chiesto, anche da persone autorevoli, di intervenire per amici e mogli. Ho sempre detto no, mi fanno pagare anche questo".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: