le notizie che fanno testo, dal 2010

Nokia OVI Store: il futuro Symbian in 2milioni di download

Nokia rilancia e mostra i muscoli, come il successo della "piattaforma" OVI che non è solo uno "store" che porta 2,3 miolioni di download al giorno, ma anche il futuro dei nuovi prodotti "low cost" basati su Symbian.

Gli "store" online hanno sempre più contorni indefiniti e mutanti, diventando per un verso negozi on line, altre volte veri e propri servizi indispensabili per il funzionamento di snartphones e tablet.
Da un parte il "device", il terminale "stupido", sempre più a basso costo e in bilico verso l'omaggio nel fustino del detersivo e dall'altra parte i produttori dell'hardware, che una volta facevano i soldi producendo macchine, e che diventano sempre più venditori di contenuti e servizi.
Non solo, avendo il pieno controllo del terminale dell'ultente, dove possono anche cancellare applicazioni non gradite, le multinazionali diventano sempre più la coscienza elettronica del consumatore, che si tramuta in incoscienza orwelliana del cittadino.
Ogni giorno poi è un'autocelebrazione. E così dopo la celebrazione dell'Android Market, dell'Apple Online Store, il BlackBerry App World 2.0, come non celebrare Ovi Store di Nokia? Ebbene Nokia, in cerca di rilancio e di una nuova identità snocciola cifre e afferma che ogni giorno 200.000 nuovi utenti si censiscono su Ovi e che il negozio on line finlandese raggiunge la cifra enorme di 2,3 milioni di download al giorno.
"Ogni giorno più di 1,3 miliardi persone entrano in contatto grazie ai dispositivi Nokia, dai telefoni cellulari agli smartphone fino ai mobile computer ad alte prestazioni" affarma l'Executive Vice President Services di Nokia Tero Ojanperä e continua: "Oggi, Nokia sta integrando i suoi dispositivi con servizi innovativi che includono mappe, applicazioni, messaggistica, musica e altro ancora tramite Ovi" Ed ecco che Ovi, nel fiume del costante cambiamento, si trasforma, muta e pervade il Nokia pensiero, fino a diventare forse il punto di riferimento futuro dei prodotti mobili, il cervello "cloud" dei prossimi apparecchi, anche a basso costo, basati su Symbian.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: