le notizie che fanno testo, dal 2010

CES 2012, Lumia 900 e Ultrabook rubano la scena. Sorpresa Galaxy Note

Sono state sicuramente Nokia e Intel ad attirare il maggiore interesse al CES 2012, in chiusura oggi a Las Vegas, grazie allo smartphone Lumia 900 e gli Ultrabook. Le novità più interessanti della manifestazione le hanno riservate il nuovo Samsung Galaxy Note, la nuova Polaroid's camera di Android e il set-top box di Sony Google TV.

Il Consumer Electronics Show 2012, in programma questa settimana a Las Vegas, si avvia verso la conclusione e si può fare un resoconto delle novità più interessanti viste finora. Come previsto, a rubare la scena sono state prevalentemente Nokia e Intel, il primo grazie ai nuovi smartphone (Lumia 900 su tutti) e il secondo grazie ai suoi laptop superleggeri Ultrabook. Oltre a queste novità, già attese alla vigilia, non sono mancate le sorprese. A cominciare dalla Polaroid's Android camera, che non è proprio un telefono ma piuttosto una risposta di Android all'iPod Touch di casa Apple. Il binomio con Polaroid sembra esser voluto soprattutto per portare alla ribalta la storica multinazionale statunitense che negli ultimi anni non ha prodotto nulla di interessante. Tra le sorprese liete non si può certo non mensionare il Samsung Galaxy Note. Nonostante al CES 2012 ci fossero un'infinità di nuovi tablet, il "piccolo" della casa coreana ha certamente attirato l'attenzione di stampa e pubblico più di chiunque altro. Grazie all'innovativa S-Pen in grado di creare colpi "d'artista" tramite le sue innumerevoli funzioni, Note si appresta ad essere uno dei prodotti più venduti nel mercato statunitense, e non solo. Con Sony Google TV set-top box, l'azienda statunitense ha rubato la scena del settore "TV" confermando la volontà di continuare sulla via della televisione digitale e multimediale. Grazie al nuovo set-top box si potrà infatti portare il sistema operativo creato da Google (insieme a tutti i suoi contenuti) ad altri televisori ad alta definizione. Ma lo spettacolo più grande del CES 2012 l'ha riservato Nokia. Proprio quando si pensava che la casa finlandese fosse sulla via d'uscita dal mercato statunitense, eccola presentarsi con innumerevoli prodotti alla fiera di Las Vegas. Grazie ad alcuni parter forti come Microsoft, Qualcomm e AT&T, Nokia diventa protagonista assoluto con il nuovo smartphone Lumia 900. La novità più interessante per il futuro è invece riservata a Intel. Attesa al CES 2012 con il suo "arsenale" di Ultrabooks, l'azienda multinazionale ha promesso il suo impegno verso la creazione di nuove soluzioni anche riguardo l'architettura degli smartphone.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: