le notizie che fanno testo, dal 2010

Noemi Letizia: alla maturità sono uguale agli altri

Anche Noemi Letizia sta affrontando gli esami di maturità, ma la ragazza scandalo per l'amicizia con "papi" Silvio (Berlusconi) ha paura di di non essere trattata come tutti gli altri.

Prima prova scritta anche per Noemi Letizia. Noemi Letizia, infatti, come tanti altri studenti questa mattina si è seduta sul banco di scuola per affrontare il primo scoglio di questa maturità 2010. Noemi però sosterrà gli esami da privatista e la sua paura più grande è quella di non essere trattata come tutti gli altri per quella amicizia che la lega a Silvio Berlusconi, da lei ribattezzato "papi" Silvio. "Ho paura che la commissione d'esame abbia dei pregiudizi quando scoprirà che io sono quella Noemi Letizia di cui tutti parlano per la mia amicizia con Silvio", dichiara Noemi in un'intervista al settimanale "Diva e donna" che sarà in edicola domani. La ragazza che ha acceso la cronaca per una presunta relazione avuta con il Presidente del Consiglio Berlusconi (nonostante all'epoca avesse solo 17 anni) ora ritorna ad essere una semplice studentessa, con le sue paure ed ansie dichiarando di essere preoccupata "in particolare per la terza prova e poi per l'orale". Insomma, Noemi Letizia chiede "solo di essere trattata come tutti gli altri", anche se l'amicizia con "papi" Silvio gli ha aperto non poche porte, almeno di casting.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: