le notizie che fanno testo, dal 2010

Nigeria: chiese sotto attacco. Si tenta imporre una religione a forza?

Ancora attacchi contro chiese cristiane in Nigeria, sempre di domenica, che ha causato 36 morti. Lucio Malan, Pdl, all'UE: "E' un tentativo di imporre una religione a forza".

E' di almeno 36 morti e un centinaio di feriti, come riferisce Radio vaticana, il bilancio degli attentati perpetrati dalla setta Boko Haram che ha colpito nuovamente, e sempre di domenica, la comunità cristiana con 5 attentati contro altrettante chiese.
"Possiamo confermare che decine di persone hanno perso la vita" negli attentati contro 5 chiese nello Stato di Kaduna, ha riferito anche un portavoce dell'agenzia nazionale che si occupa delle emergenze, Yushau Shuaib.
Tra le vittime, anche alcuni bambini.
All'Unione europea si appella il senatore del Pdl Lucio Malan che spiega: "Nonostante il tentativo di alcuni di parlare di fenomeni di odio etnico, quel che avviene in Nigeria è un tentativo di imporre una religione a forza e allo stesso tempo una testimonianza emblematica delle persecuzioni anti cristiane nel mondo - aggiungendo - Il ministro Giulio Terzi nei giorni scorsi ha fatto affermazioni forti e chiare, ora è tempo di ottenere dall'Unione europea una presa di posizione altrettanto forte, perché le parole della Carta dei diritti fondamentali dell'Europa non siano mera retorica".
"La sistematicità degli attentati contro i luoghi di culto cristiani nel giorno di domenica è orribile e inaccettabile, segno di un disegno assurdo di odio" afferma il portavoce della Santa sede padre Federico Lombardi, aggiungendo: "Si aggrava il rischio che la violenza continui e si allarghi, causando rappresaglie e alimentando tensioni ai danni non solo dei cristiani ma di tutta una numerosissima popolazione, desiderosa di convivenza pacifica. Mentre partecipiamo al dolore per le numerose vittime, bisogna augurarsi interventi efficaci che riescano ad arginare ed eliminare il terrorismo per il bene di questo grande Paese".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: