le notizie che fanno testo, dal 2010

Nigeria: ancora sangue di cristiani. Due attentati, almeno 9 vittime

Ancora sangue di cristiani è stato sparso in Nigeria. A seguito di due attentati a due chiese sarebbero morte almeno 9 persone , tra cui pare anche bambini.

Ancora spargimento di sangue cristiano in Nigeria, dove a seguito di due attacchi a due chiese sono rimaste uccise almeno nove persone.
Un primo attentato suicida è avvenuto a Jos, la capitale dello Stato centrale di Plateau, davanti ad un Chiesa, causando almeno 4 vittime, pare anche bambini.
A Biu Town invece , nello Stato di Borno situato nel Nord-est del Paese, cinque persone armate hanno aperto il fuoco contro i fedeli, radunatisi davanti alla Chiesa in attesa della Messa. A Biu sembra che si contino almeno 5 morti ed una quindicina di feriti.
Non sarebbe giunta ancora nessuna rivendicazione degli attentati, ma i sospetti cadono sui militanti del gruppo terrorista islamico Boko Haram, già responsabili di diversi attacchi contro obiettivi cristiani.
Solo domenica scorsa, sempre in Nigeria, 12 persone sono morte a seguito di un attentato suicida davanti ad una Chiesa a Bauchi.
Ieri invece il centrocampista nigeriano dell'Udinese in presto al Lecce Christian Obodo è stato rapito nella città di Warri, sempre in Nigeria, da un gruppo di uomini armati, mentre si stava recando in Chiesa a pregare.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: