le notizie che fanno testo, dal 2010

Nicole Kidman: vittima di stalking a 18 anni, un "male psicologico"

Anche Nicole Kidman, come molti altri personaggi noti, ma anche meno noti, è stata in passato vittima di stalking. Racconta di un uomo più vecchio che la seguiva ovunque andasse quando appena 18enne, e di come allora non vi erano gli strumenti legislativi per potersi difendere.

Ora lo stalking, anche in Italia, è diventato reato, ma fino a qualche anno fa la persecuzione, che arriva a generare ansie, paure, fino a compromettere anche lo svolgimento della normale vita quotidiana e arrivando a fare quello che l'attrice Nicole Kidman chiama "male psicologico", spesso poteva continuare anche per anni, a causa di una carenza legislativa ora superata in molti Paesi. E per un periodo anche Nicole Kidman, confessa, è stata vittima di uno stalker, quando appena maggiorenne e agli inizi della sua fortunata carriera. "Tutto sarebbe nato una sera mentre ero seduta in un pub e lui mi ha fissata tutta la sera per poi dire a tutti in giro che era un mio amico" racconta l'attrice al tabloid "The Sun", rivelando come questa sia stata "l'esperienza più spaventosa della mia età quando avevo 18 anni". Nicole Kidman ricorda infatti di un uomo "più vecchio con lunghi capelli bianchi" che aveva cominciato a seguirla ovunque andasse. "Ho cercato di spiegare la situazione alla polizia - continua l'attrice di Honolulu - ma loro mi hanno detto che non potevano far nulla perché non mi aveva estorto violenza fisica", chiedendosi infine come era "assurdo", allora, non poter "far nulla contro queste persone". Anche recentemente Nicole Kidman, madre di due bambine avute con il cantante country Keith Urban e di altri due figli adottati durante il passato matrimonio con Tom Cruise, è stata perseguitata da un'altro presunto stalker ma questa volta ha potuto presentare contro quest'uomo un ordine restrittivo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: