le notizie che fanno testo, dal 2010

Nicolas Sarkozy lascia la politica: volto pagina, non mi candido più

Nicolas Sarkozy battuto da Francois Hollande annuncia di voler lasciare, per sempre, la carriera politica, sognando solo un po' di normalità con la famiglia.

Non sembra particolarmente amareggiato Nicolas Sarkozy per la sconfitta alle presidenziali subita contro Francois Hollande, mentre Le Figaro, che lancia la notizia, lo descrive piuttosto come un uomo stanco, soprattutto della politica.
E così, anche se non c'è ancora nessuna conferma ufficiale, Nicolas Sarkozy riunisce all'Eliseo i suoi fedelissimi, tra cui il premier Francois Fillon, il segretario generale dell'Union pour un Mouvement Populaire Jean-Francois Copé e il consigliere speciale Henri Guaino, per annunciargli che "ormai ha voltato pagina" e che non si candiderà "alle legislative in giugno, né a qualsiasi altra elezione in futuro", assicurando tutti con il sorriso: "Tranquilli, rinnoverò la mia tessera dell'Ump e pagherò la quota. Ma non sarò più operativo".
Nicolas Sarkozy sembra quindi essere pronto a lasciare definitivamente la politica, rivelando che se potesse se ne andrebbe "anche domani" anche se si rende conto che "ci sono tradizioni da seguire".
"Io le rispetto - riporta le parole di Nicolas Sarkozy Le Figaro - e il passaggio avverrà con Francois Hollande, come successe tra Jacques Chirac e me".
Il sogno di Sarkozy sembra essere quello di "vivere normalmente" perché pur avendo "perso le elezioni, i giornalisti continuano ad impedirgli una pausa" tanto che sarebbe "impossibile anche un semplice pranzo con la famiglia".
E se Nicolas Sarkozy vorrebbe ritirarsi a vita privata, pronto solamente a delle "rimpatriate" per "parlare dei vecchi tempi" con i colleghi dell'Ump, la ex premier dame Carla Bruni non pare voler appendere la chiodo la sua carriera artistica, annunciando per il prossimo autunno l'uscita di un suo nuovo album, dopo il suo primo disco "Quelqu'un m'a dit" del 2004.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: