le notizie che fanno testo, dal 2010

Latte: sì a etichettatura è traguardo per allevatori e consumatori, dice Oliverio (PD)

Nicodemo Oliverio del Pd commenta il via libera dall'UE sull'etichettatura del latte.

"Una vittoria che rende giustizia agli allevatori italiani che producono latte e ai suoi consumatori che finalmente potranno berlo e consumarlo negli ottimi formaggi italiani con tutta tranquillità avendo la tracciabilità sull'etichetta che ne attesta la provenienza. Finalmente l'Unione europea, prendendo una decisione storica e dando ascolto alla nostra pressante e convinta richiesta, ha dato il via libera all'indicazione di origine obbligatoria al latte e ai prodotti lattiero-caseari" commenta in una nota il capogruppo PD in Commissione Agricoltura Nicodemo Oliverio.

"Una vittoria storica anche del nostro governo che ancora una volta ha mantenuto la promessa fatta dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi di tenere alta l'attenzione presso Bruxelles per arrivare ad ottenere il suo sì all'origine obbligatoria del latte in tutta la filiera dei prodotti lattiero-caseari. - precisa - Finalmente il nostro latte e il nostro formaggio potranno avere una carta di identità italiana."

"Un traguardo per il quale ringraziamo la Coldiretti e il suo presidente Moncalvo, da sempre impegnata su questa battaglia, e il ministro Martina che ha creduto fortemente nella necessità di valorizzare le nostre produzioni lattiero-caseari che con l'etichettatura e la tracciabilità, darà agli allevatori, ad oggi così sofferenti per l'ingiusto prezzo del latte, gli strumenti per rivedere il costo del loro prodotto" conclude.

© riproduzione riservata | online: | update: 15/10/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Latte: sì a etichettatura è traguardo per allevatori e consumatori, dice Oliverio (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI