le notizie che fanno testo, dal 2010

Agromafie: più 30% nel 2016. Serve divieto vendite sottocosto, dice Oliverio (PD)

Nicodemo Oliverio del PD sulla diffusione delle agromafie.

"Il volume d'affari complessivo annuale delle agromafie ha avuto un balzo del 30% nell'ultimo anno; le province italiane più colpite sono anche nel Nord, Genova e Verona; il Sud resta ancora protagonista, con province in Calabria, Sicilia, Campania e Puglia. Circa un prodotto su cinque proveniente dall'estero non rispetta le normative italiane in materia di tutela dei lavoratori" riassume in una nota Nicodemo Oliverio, deputato del Partito Democratico.

Il parlamentare del PD spiega: "Sono questi i tre passaggi fondamentali del Rapporto #Agromafie2017 elaborato da Coldiretti, Eurispes e Osservatorio criminalità in agricoltura e sistema agroalimentare, che rilevano come l'agricoltura paghi ancora in parte un prezzo elevato alla criminalità in termini di sottrazione reale di ricchezza".

"In questi anni governo e Parlamento hanno lavorato per dare alla agricoltura italiana gli strumenti perché questa tendenza possa essere invertita. - assicura - Sono stati approvate norme per contrastare severamente il caporalato e introdotti meccanismi di garanzia per una filiera agroalimentare trasparente e capace di garantire qualità. Occorre, ora, andare avanti anche introducendo, come suggerito da una proposta di legge a mia firma, il divieto di vendite sottocosto che mascherano spesso produzioni scadenti e meccanismi di commercializzazione illegali".

"Istituzioni, forze dell'ordine e consumatori, ognuno deve fare la propri parte per difendere la filiera agroalimentare al Sud come al Nord. - chiarisce infine l'esponente dem - Le forze dell'ordine già da tempo si adoperano in modo eccellente con buoni risultati e contano rispetto al passato su maggiori strumenti legislativi per fare emergere la legalità. Un apporto importante, inoltre, può arrivare dai consumatori facendosi parte attiva attraverso scelte consapevoli e trasparenti. Obiettivo ultimo: sconfiggere le agromafie e far emergere un mercato agroalimentare sano e non inquinato."

© riproduzione riservata | online: | update: 14/03/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Agromafie: più 30% nel 2016. Serve divieto vendite sottocosto, dice Oliverio (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI