le notizie che fanno testo, dal 2010

Riforma Senato, Vendola: tagliola criminalizza prerogative dell'opposizione

Critica Sinistra ecologia e libertà in merito al ricorso della tagliola per la riforma del Senato, con Nichi Vendola che attacca: "Ci rendiamo conto che questa indecente ghigliottina riguarda la Costituzione? Si criminalizzano le prerogative delle opposizioni".

"Avete voluto forzare, volete applicare quello che è inapplicabile per una procedura di riforma costituzionale. Avete voluto introdurre in modo surrettizio e vigliacco quello che in gergo viene chiamata 'tagliola' " denuncia la capogruppo del gruppo Misto e di Sel Loredana De Petris, subito dopo l’annuncio del Presidente Pietro Grasso sul contingentamento dei tempi della discussione in merito alla riforma del Senato. Sul tema interviene anche lo stesso Nichi Vendola, che dichiara seccamente: "I tempi contingentati, il diktat di chiudere entro l’8 agosto sono l’espressione di un’assoluta arroganza e violenza alla nostra cultura democratica. - domandando - Ci rendiamo conto che questa indecente ghigliottina riguarda la Costituzione?". Nel corso di una intervista a La Stampa, il leader di Sinistra ecologia e libertà quindi ricorda: "Siamo di fronte a una rappresentanza parlamentare figlia di un sistema elettorale incostituzionale che si trasforma in un’assemblea costituente improvvisata e ansiosa. Si criminalizzano le prerogative delle opposizioni".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: