le notizie che fanno testo, dal 2010

Nelson Mandela ricoverato in ospedale, forti dolori addominali

Nelson Mandela, leader sudafricano che lottò, e vinse, l'apartheid, è ricoverato in ospedale. Ad annuncialo lo stesso presidente del Sudafrica Jacob Zuma. Sembra che la causa del malore sia da imputare a forti dolori addominali. Il mondo è in ansia per lo stato di salute di Madiba, Nobel per la Pace.

Nelson Mandela ricoverato in ospedale, pare a causa di forti dolori all'addome. Nelson Mandela, 94 anni a luglio prossimo, è stato il primo presidente sudafricano ad essere eletto dopo la fine dell'apartheid, contro cui Mandela lottò strenuamente, tanto che nel 1993 fu insignito del Premio Nobele per la Pace insieme a Frederik Willem de Klerk, "per il lavoro per la risoluzione pacifica del regime di apartheid, e per aver gettato le basi per un nuovo Sudafrica democratico". L'apartheid, rimasta in vigore fino al 1990, è ora considerata un crimine contro l'umanità, che la Corte penale internazionale può perseguire. E a segnare la fine dell'apartheid è stata, simbolicamente, proprio la liberazione di Nelson Mandela, rimasto per ben 27 anni in carcere, essendo stato il principale leader del movimento (ANC) che lottò contro tale politica di segregazione razziale.
Desta quindi preoccupazione in tutto il mondo lo stato di salute di Nelson Mandela, anche perché d annunciare il ricovero in ospedale è stato lo stesso presidente del Sudafrica Jacob Zuma attraverso un comunicato. "Gli auguriamo una pronta guarigione e gli assicuriamo l'amore e l'augurio di tutti i sudafricani e di persone di ogni parte del mondo" scrive nella nota il presidente Jacob Zuma, chiedendo a tutti i media di rispettare la privacy di Madiba, titolo onorifico adottato dai membri anziani della sua famiglia ma che ormai universalmente, soprattutto in Sudafrica, è divenuto sinonimo di Nelson Mandela. L'ultima apparizione, un po' a sorpresa, di Nelson Mandela avvenne nel corso della finale dei mondiali di calcio, nel 2010, ospitati proprio in Sudafrica. Anche allora erano circolate voci in merito al suo stato di salute, tanto che all'inizio del campionato del mondo il nipote di Nelson Mandela aveva spiegato che il leader sudafricano avrebbe visto i Modiali seduto il poltrona, da casa. A fine gennaio 2011, invece, Nelson Mandela fu ricoverato per un'infezione respiratoria acuta, ma dopo circa un mese si ristabilì, scegliendo però di trasferirsi da Johannesburg al suo villaggio nell'Eastern Cape. Dal 2010, invece, l'ONU ha dediso di dedicare il 18 luglio di ogni anno per celebrare il leader anti-apartheid, istituendo il "Nelson Mandela International Day", giornata internazionale in suo onore nonché compleanno di Madiba.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: