le notizie che fanno testo, dal 2010

Natale 2010: tra Natale in Sudafrica e Natale ad Ikea

Le voglie degli italiani intercettate da Google e disponibili come una cartina di tornasole di ciò che la Maggioranza desidera per Natale 2010. Voglia di Natale al caldo e di viaggi. Ovviamente per la maggioranza che se lo può permettere.

C'è un solo modo di sapere che cosa pensano gli italiani senza bisogno di fare statistiche milionarie al servizio solo dei potenti: usare Google.
O meglio la funzione "predittiva" (si fa per dire), ovvero "i suggerimenti" che, al solo digitare una lettera, credendoci parte della Maggioranza degli Italiani, ci fornisce solerte.
Ad esempio se digitate "Marco" lui (Google) crederà che voi apparteniate alla maggioranza che cerca "Marco Mengoni" o a limite "Marco Borriello" o "Marco Carta" mentre voi cercavate "Marco de Canaveses" che è una cittadina del Portogallo.
Ma se questo può appiattire la ricerca web per intellettuali e curiosi può però servire da cartina di tornasole per osservare "i valori" degli italiani. Google come un "instant Zeitgeist" (Zeitgeist, per la MdI incappata per caso su questo articolo significa "lo spirito dei tempi") può offrirvi una cucchiaiata di mainstream a costo zero.
E allora che cosa è il Natale per la "MdI" (Maggioranza degli Italiani)? semplice, mettiamoci al lavoro.
Innanzitutto "Natale" per la MdI (quindi per la ricerca di Google) è "Natale 2010" perché magari c'è la paura di trovare notizie sul "Natale 1968" o sul "Natale 1984", una sorta di "autofiltro" che l'utente "di maggioranza" digita per la paura di essere forse fuori moda.
Natale chiaramente per la MdI è "Natale in Sudafrica" ma questo non deve ingannare perché è solo una coincindenza cinematografica che rappresenta anch'essa una cartina di tornasole degli Italiani.
Difatti i "cinepanettoni" intercettano le voglie della MdI esattamente come la statistica "per maggioranza" di Google. Quindi se ne può dedurre che la voglia degli italiani è quella di passare il Natale 2010 in viaggio.
Dimenticate i precari sui tetti e le proteste di piazza. Quell'Italia è una MdF (una Minoranza di Futuro) che reclama il suo spazio, ma in Italia c'è un "grande passato nel nostro futuro" per citare Monicelli e Tognazzi ed è un passato con case di proprietà. terreni, pensioni e tranquillità per parecchie generazioni.
E' un passato che odia Nichi e ama Silvio, è un passato che balla la tecno di pomeriggio da Maria e che usa la pillola blu per tornare principe azzurro. Un grande passato che vuole viaggiare nel prossimo futuro, cioé a Natale 2010.
Quindi per la MdI Natale 2010 è a Rio, Miami, Londra, Parigi e New York, senza dimenticare "Natale vacanze al caldo" e "Natale vacanze al mare" (così segnala l'"instant Zeitgeist" di Google). Per quella piccola parte di futuro che rimane precaria e che protesta è anche "Natale ikea".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: