le notizie che fanno testo, dal 2010

Nude per Napoli. Nell'album "protagoniste solo le curve melodiche"

Fiorenza Calogero, Daniela Fiorentino e Lorena Tamaggio. Solo loro le tre cantanti che si sono spogliate, e non solo artisticamente, per mettere a nudo "l'essenzialità" di Napoli, con l'album "Sotto il vestito...Napoli".

Fiorenza Calogero, Daniela Fiorentino e Lorena Tamaggio. Solo loro le tre cantanti che si sono spogliate, e non solo artisticamente, per mettere a nudo "l'essenzialità" di Napoli. Sulla copertina dell'album, uscito ieri nei negozi, "Sotto il vestito...Napoli", infatti, le tre cantanti sono completamente nude e questo non "per dare scandalo", come spiega Federico Vacalabre, produttore artistico, ma solo per ricercare "l'essenzialità". Gli scatti dell'album, che ha l'intento di riportare sul palco le melodie napoletane, sono affidati al fotoreporter Sergio Siano. Oltre all'album "Sotto il vestito...Napoli" vi sarà anche un tour, che affida al musicista Lorenzo Hengeller il compito di "svelare l'anima di Napoli", come spiega Vacalabre. Chissà se anche nel tour lo svelamento sarà così completo. Federico Vacalabre spiega che il nudo delle cantanti ha il compito di rendere "protagoniste solo le curve melodiche", anche se forse l'attenzione sembra, almeno inizialmente, essere caduta su ben altre curve. "Sotto il vestito...Napoli", continua Vacalabre, "scommette sulla canzone napoletana classica, ma scarnificata da ogni incrostazione oleografica e da ogni retorica, quella kitsch del passato come quella oggi dilagante della contaminazione a ogni costo".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# album# cantanti# kitsch# Napoli# tour