le notizie che fanno testo, dal 2010

Nanni Moretti: meno male per il cinema che c'è il Festival di Cannes

Nanni Moretti apre il Festival di Cannes 2012, presidente di giuria severo ma "democratico", che ringrazia la Francia per il fatto di essere "un Paese che, contrariamente ad altri, riserva sempre un ruolo importante al cinema".

Cerimonia d'apertura per questa 65esima edizione del Festival di Cannes, che vede come oresidente di giuria Nanni Moretti, vincitore della Palma d'Oro nel 2001 per "La stanza del figlio".
"Grazie al Festival di Cannes e a questo Paese che, contrariamente ad altri, riserva sempre un ruolo importante al cinema" ha esordito Nanni Moretti, chissà se facendo riferimento alla poca attenzione che anche l'Italia dedica all'arte e alle produzioni cinematografiche, soprattutto quelle indipendenti.
Nanni Moretti in una intervista a Liberation promettendo che sarà comunque un "presidente democratico...purtroppo" e spiega poi di aver chiesto agli altri giurati "di vedere con la stessa attenzione e rispetto tutti i film", a partire dal primo in concorso "Moonrise kingdom", del regista Wes Anderson (con Bill Murray, Bruce Willis ed Edward Norton).
Nanni Moretti assicura inoltre che con gli altri giurati ci saranno spesso degli incontri, non solo "una volta ogni tanto" ma almeno "ogni due giorni", anticipando di aver chiesto espressamente loro "di non parlare con nessuno di quello che succede nel corso delle riunioni".
Ad affiancare Nanni Moretti, che succede a Robert De Niro alla guida della giuria del Festival di Cannes 2012 (che si svolgerà fino al 27 maggio), i registi Alexander Payne, Andrea Arnold, Raoul Peck e gli attori Ewan Mc Gregor, Hiam Abbass, Emmanuelle Devos, Diane Kruger, oltre allo stilista Jean-Paul Gaultier.
Tra le regole fissate da Nanni Moretti ai giurati c'è il "non applaudire, né prima, né dopo le proiezioni, perché ogni gesto sarà intepretato, vedere tutti i film, dall'inizio alla fine" e infine "non andare alle feste dei film in concorso", come anticipava sempre a Liberation.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: