le notizie che fanno testo, dal 2010

Nanni Moretti: in Europa ridono di noi. Tra commedia e tragedia

Nanni Moretti esterna la sua "stanchezza" nel vedere che all'estero "si ride dell'Italia e di chi la governa". Ma c'è già chi ironizza sul fatto che "il dopo" si possa tramutare da commedia in tragedia.

Nanni Moretti esterna la sua "stanchezza" nel vedere che all'estero "si ride dell'Italia e di chi la governa". Ricevendo in Calabria il premio internazionale "Vincenzo Padula", il regista rivela che "in Francia, Spagna e nel resto d'Europa" si farebbero grosse risate del nostro Paese. E perché non dovrebbero, pensa probabilmente qualcuno, visto che anche Nicolas Sarkozy e Angela Merkel non hanno saputo trattenere la loro ilarità pensando all'affidabilità del governo italiano (http://is.gd/iz0KAL). Nanni Moretti insiste poi sul fatto che "se un millesimo di quello che ha fatto il nostro capo del governo fosse stato fatto in Europa opposizioni e maggioranza ne avrebbero chiesto le dimissioni". Il timore, ironizza però già qualcuno, è che la situzione possa mutare improvvisamente da commedia a tragedia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: