le notizie che fanno testo, dal 2010

NASA mostra il Polo Nord di Cerere. Ancora mistero sui punti lumisosi

La missione Dawn pubblica le prime immagini del Polo Nord di Cerere, anche se l'obiettivo principale della NASA rimane ovviamente quello di scoprire l'origine dei due misteriosi punti luminosi scoperti dalla sonda, che avrebbero anche temperature diverse rispetto al terreno che li circonda.

E' il Polo Nord la prima parte di Cerere mostrata dalle immagini catturate dalla missione Dawn della NASA. Nessun ghiacciaio, ovviamente, ma solo terra arida e molti crateri. Le foto sono state scattate dalla sonda della NASA lo scorso 10 aprile, e attualmente sono quelle a maggior risoluzione da quando Dawn è entrata nell'orbita del pianeta nano lo scorso 6 marzo. Le immagini sono state scattate quando la sonda era a circa 33mila chilometri da Cerere, ma già nei prossimi giorni la NASA potrebbe divulgare immagini ancor più nitide. Il 23 aprile, infatti, Dawn sarà a circa 13.500 chilometri sopra la superficie di Cerere e dal 9 maggio in poi proseguirà ulteriormente la discesa della sonda verso il pianeta nano. L'obiettivo principale della NASA rimane ovviamente quello di scoprire l'origine dei due misteriosi punti luminosi scoperti dalla sonda tra gennaio e febbraio. Queste macchie oltre ad essere brillanti sembrano anche avere temperature diverse rispetto al terreno che li circonda. Alcuni ricercatori pensano e soprattutto sperano che Cerere possa ospitare acqua liquida sotto la sua superficie, il che potrebbe rendere il pianeta nano in grado di ospitare la vita così come noi la conosciamo. La missione Dawn avrà comunque altri 14 mesi per scoprire i segreti di Cerere, che sarà mappato e misurato fino al giugno 2016, quando il combustibile della sonda si esaurirà.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# acqua# NASA# pianeta# Polo Nord# ricercatori# sonda