le notizie che fanno testo, dal 2010

NASA: 4 satelliti per studiare riconnessione magnetica, responsabile delle eruzioni solari

La NASA sta per lanciare la missione Magnetsopheric Multiscale (MMS), costituita da quattro satelliti che avranno il compito di studiare la riconnessione magnetica, processo che provoca l'aurora polare (aurora boreale o aurora australe a seconda dell'emisfero in cui si verifica) ma anche responsabile ultimo delle eruzioni solari.

La NASA sta per lanciare la missione Magnetsopheric Multiscale (MMS), costituita da quattro satelliti che avranno il compito di studiare la riconnessione magnetica, processo mediante il quale il campo magnetico interplanetario punta in direzione opposta a quello terrestre. L'effetto più visibile della riconnessione magnetica è senz'altro l'aurora polare (aurora boreale o aurora australe a seconda dell'emisfero in cui si verifica), poiché la magnetosfera terrestre funziona come uno scudo, schermando la Terra dall'impatto diretto delle particelle cariche (plasma) che compongono il vento solare. L'aurora polare è infatti causata dall'interazione di particelle cariche (protoni ed elettroni) di origine solare (vento solare) con la ionosfera terrestre (atmosfera tra i 100 – 500 km). Tali particelle eccitano gli atomi dell'atmosfera che diseccitandosi in seguito emettono luce di varie lunghezze d'onda. I quattro satelliti della NASA verranno lanciati giovedì 12 marzo 2015 ed orbiteranno attorno alla Terra. "Vogliamo andare dove riconnessione magnetica si verifica nello Spazio in modo tale da capire il suo processo" spiega Jeff Newmark, direttore ad interim della divisione eliofisica della NASA. La curiosità della NASA deriva anche dal fatto che la riconnessione magnetica è il responsabile ultimo delle eruzioni solari. La missione Magnetsopheric Multiscale ha quindi l'obiettivo di offrire un punto di vista tridimensionale del processo di riconnessione magnetica, che aiuterà gli scienziati a capire quali effetti provoca nei pressi della Terra.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: