le notizie che fanno testo, dal 2010

Mozilla Seabird: dopo Firefox ecco il concept-phone

Design "spaziale", fotocamera da 8.0 Mp, Dual Pico Projectors (per proiettare "a muro" lo schermo del telefono) con 45 Lumens di potenza e una risoluzione di 960x600, l'immancabile auricolare Bluetooth supercoatto che diventa per l'occasione la bacchetta di Harry Potter.

Non si tratta di un telefonino vero e proprio ma di un "concept phone" che di solito le aziende producono per "ispirare" gli ingegneri.
Insomma il Mozilla Seabird smartphone non esiste ancora e si può vedere solamente in computer grafica ma è diretta espressione dei Mozilla Labs per l'ispirata creatrività mainstream di Billy May.
Design "spaziale", fotocamera da 8.0 Mp, Dual Pico Projectors (per proiettare "a muro" lo schermo del telefono) con 45 Lumens di potenza e una risoluzione di 960x600, l'immancabile auricolare Bluetooth supercoatto che diventa per l'occasione, estratto dalla scocca, una specie di frammento della bacchetta magica di Harry Potter che permette di comandare lo schermo in 3D come fosse un controller della Wii.
Ovviamente non poteva mancare nel Mozilla Seabird, sempre più simile nel proseguo del filmato al telefonino dell'ispettore Gadget, anche la tastiera virtuale proiettata sul tavolo, e tutte le connessioni wireless e infrarosse possibili (http://www.youtube.com/watch?v=oG3tLxEQEdg).
Sicuramente dalla fantasia alla realtà passerà qualche tempo (ma neanche tanto) per poterlo comprare in una catena di elettronica con una carta di credito revolving per Natale e poi poter telefonare a casa per dire (con la cadenza che preferite): "butta la pasta".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: