le notizie che fanno testo, dal 2010

Lega e Forconi? Mariano Ferro: "troppo intelligenti per farci fottere"

Matteo Salvini "apre" ai Forconi e la stampa si sbilancia verso l'intesa tra Lega Nord e Movimento siciliano. Ma se la disponibilità al dialogo c'è, e con tutti, fanno sapere dal Movimento, "l'obiettivo principale è il bene dei siciliani".

E alla fine la "rivoluzione" l'hanno fatta al sud, avrà pensato qualche leghista, anche se solo mentalmente e di sfuggita, ovviamente. Certo vedere il Movimento dei Forconi partire dalla Sicilia e bloccare l'Italia ha fatto una certa impressione su al Nord, tanto che le agenzie di stampa, lunedì, hanno cominciato a battere dei "pensieri stupendi" (ovviamente per qualcuno). Sostanzialmente, come si legge in questo breve articolo del Corriere della Sera ("Forconi pronti a incontrare anche Bossi" http://is.gd/1OTIab), il "cupido" politico sarebbe l'eurodeputato leghista Matteo Salvini che su "la Padania" ha definito i Forconi con piglio dolce ed empatico, cioè "gente che ha più o meno ragione". Ma è Mariano Ferro, leader del Movimento dei Forconi ad interrompere i sogni di una intesa Lega Nord - Forconi Sud. Sulla pagina ufficiale di Facebook Ferro infatti sottolinea: "Da comunicati di agenzie di stampa si legge che l'onorevole Matteo Salvini, europarlamentare della Lega stia guardando al Movimento dei Forconi con grande attenzione, da qui, senza alcun fondamento reale, si è fatta avanti ipotesi di un incontro con Bossi senza che ve ne siano i presupposti reali!". E il leader del Movimento dei Forconi conclude netto: "La fantasia si è messa in moto e io ho risposto che siamo pronti ad incontrare tutti ma questo non ci distoglie dall'obiettivo principale, il bene dei siciliani! Siamo troppo intelligenti per farci fottere".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: