le notizie che fanno testo, dal 2010

Lascorz incidente: rischio tetraplegia. Riabilitazione a Barcellona

Joan Lascorz viene trasferito a Barcellona per la riabilitazione, dopo il grave incidente avvenuto durante i test della Superbike a Imola. Attualmente sembra essere tetraplegico, ma solo quando Lascorz sarà risvegliato dai medici si potrà "valutare l'entità delle lesioni riportate".

Restano gravi le condizioni di Joan Lascorz, centauro 27enne catalano della Kawasaki caduto il 2 aprile ad oltre 200 km/h durante i test della Superbike che erano programma ad Imola. Joan Lascorz cade intorno alle 12:45 sulla curva che dalla Tosa porta alla Piratella, e lì rimane immobile. Immediati i soccorsi, con l'elicottero che l'ha trasportato all'ospedale Maggiore di Bologna dove è stato operato d'urgenza per cercare di ridurre una frattura ad una vertebra cervicale. Il 3 aprile il Kawasaki Racing Team ha emesso un comunicato ufficiale riguardo le condizioni di salute di Joan Lascorz, dove viene specificato che il pilota è "stato operato con successo alla vertebra T6" e che nella mattinata di ieri sarebbe stata eseguita una TAC "per valutare l'entità del danno". Non è infatti ancora possibile capire se la lesione alla sesta vertebra abbia dannaggiato irrimediabilmente la colonna vertebrale di Lascorz. Attualmente, sembra che Joan Lascorz sia affetto da tetraplegia, e cioè non riuscirebbe a muovere sia gli arti superiori che quelli inferiori. Il team della Kawasaki annuncia inoltre che Joan Lascorz sarà trasferito a Barcellona oggi a bordo di un aereo specializzato. "Una volta arrivato a Barcellona - si legge nel comunicato - Joan Lascorz si trasferirà presso l'Ospedale di Vall d'Hebron dove proseguirà il programma di riabilitazione", ribadendo che "fino a quando Joan non sarà risvegliato dai medici, non si potrà valutare l'entità delle lesioni riportate".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# aereo# Barcellona# Bologna# Imola# medici# TAC