le notizie che fanno testo, dal 2010

Scandalo Mose: gup respinge richiesta patteggiamento per Giorgio Orsoni

Il gup di Venezia ha respinto il patteggiamento a 4 mesi e 15mila euro di multa tra la Procura e l'ex sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, implicato nell'inchiesta Mose. Per il gup, infatti, "la pena è incongrua rispetto alla gravità dei fatti".

Il gup di Venezia ha respinto il patteggiamento a 4 mesi e 15mila euro di multa tra la Procura e l'ex sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, implicato nell'inchiesta Mose. Per il gup, infatti, "la pena è incongrua rispetto alla gravità dei fatti". Per il gup, infatti, le condotte tenute da Giorgio orsoni "sono molto gravi, sia per l'entità del contributo illecito ricevuto, sia per la provenienza soggettiva e oggettiva del denaro, sia per l'inevitabile rischio per la corretta gestione della cosa pubblica che ha comportato l'aver ricevuto ingenti somme". Il legale di Orsoni sottolinea solamente che sarebbe forse stato meglio "una pena certa oggi, anche se minima, piuttosto che una pena più pesante alla quale probabilmente non arriverà considerato il rischio di prescrizione del reato".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# euro# gravità# Mose# prescrizione# Venezia