le notizie che fanno testo, dal 2010

Morgan ricoverato a Monza. Marco Castoldi vuole "liberarsi da suoi demoni"

Marco Castoldi, in arte Morgan, è ricoverato a Monza. Si sarebbe recato al pronto soccorso in stato di agitazione, forse per un mix di farmaci. Una nota spiega: "Morgan ha deciso di liberarsi dei suoi demoni. Vuole solo essere trattato come un essere umano. Non si può speculare sullo stato di salute".

"Non si può speculare sullo stato di salute di un uomo che ama la vita e che, per tornare a vivere, ha deciso di prendersi cura di sé stesso" si legge sul sito ufficiale di Marco Castoldi, in arte Morgan. Questa mattina, infatti, la notizia, lanciata su Twitter da Selvaggia Lucarelli, che Morgan era stato ricoverato a Monza, forse per un mix di farmaci, forse in stato di agitazione. Fino alla nota ufficiale, per ore non ci sono state né conferme né smentite sullo stato di salute di Morgan, da poco divenuto papà di Lara, la figlia avuta dalla nuova compagna Jessica Mazzoli, ex concorrente di X Factor. Poi il chiarimento tanto atteso: "Marco Castoldi, meglio noto come Morgan, ha deciso di liberarsi dei suoi demoni" e per questo "chiede di farlo senza essere, per l'ennesima volta, insultato, denigrato, deriso e strumentalizzato". Morgan "vuole solo essere trattato come un essere umano e, come tale, essere rispettato", continua la nota che evidenzia come d'altronde sia "necessario avere l'intelligenza per capire che non si può speculare sullo stato di salute di un uomo che ama la vita e che, per tornare a vivere, ha deciso di prendersi cura di sé stesso per riuscire ancora a fare quello che sa fare meglio di chiunque altro: trasferire alla gente la passione e l'amore per la musica, ma lui direbbe 'per la vita' ".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: