le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: bocciato il bilancio. Due gli scenari possibili, elenca Cirinnà (PD)

Monica Cirinnà del PD sulla bocciatura del bilancio del Comune di Roma.

"Fatto grave e insolito che i revisori dei conti respingessero il bilancio del Comune di Roma. Tale parere è obbligatoriamente previsto dall'articolo 239 del TUEL. Non era mai accaduto ed è l'ennesima tegola che si abbatte su una giunta di apprendisti stregoni che dimostra tutta la loro incapacità" dichiara la senatrice del PD Monica Cirinnà.

"A questo punto è bene che i romani sappiano che gli scenari possibili sono solo due: o la sindaca Raggi, convinta della bontà dei suoi numeri approva comunque in giunta e poi in Consiglio comunale il bilancio, pur sapendo che la bocciatura dell'Oref prevede l'invio del documento alla Corte dei Conti e al Ministero dell'Interno. - informa - Oppure, sperando nel decreto del governo, dovrà ricorrere all'esercizio provvisorio che prevede che tutti i Dipartimenti procedono ad impegni di spesa mese per mese. Ciò di fatto vuol dire immobilizzare l'attività del Comune. Onestà, competenza e trasparenza: questo avevano promesso ai romani. Questo non sta accadendo".

© riproduzione riservata | online: | update: 21/12/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Roma: bocciato il bilancio. Due gli scenari possibili, elenca Cirinnà (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI