le notizie che fanno testo, dal 2010

Mondiali: sexy-bionde scacciate dallo stadio

Un gruppo di 36 bionde tifose dell'Olanda sono state scacciate dallo stadio durante la partita dei Mondiali per pubblicità occulta di una birra, la Bavaria.

Durante la partita dell'Olanda un gruppo di 36 bionde sono state allontanate dallo stadio perché tutte vestite allo stesso modo: maglietta e minigonna arancione. Detto così sembra assudo, visto che il colore dell'Olanda è proprio l'arancione. Come se uno non si potesse vestire come vuole per andare a tifare la propria squadra. Ma quando intorno allo sport (e qui si sta parlando dei Mondiali di calcio) ruotano gli interessi commerciali allora anche un semplice colore può diventare un pericolo. In realtà le 36 bionde erano vestite (anche se senza nessun logo pubblicitario) esattamente come in un video che circola già da qualche tempo in rete che pubblicizza la birra Bavaria. Ma la Bavaria però non è uno sponsor ufficiale dei Mondiali e quindi le sexy-bionde avrebbero infranto le regole del marketing. La birra ufficiale del Mondiali è invece la Budweiser. Intanto le ragazze si sono lamentate di essere state trattenute senza motivo e di essersi spaventate quando gli avrebbero comunicato che c'era per loro il rischio di andare in carcere per 6 mesi. La FIFA ha dichiarato che le donne stavano "utilizzando uno strumento per un imboscata di marketing" e alla fine, comunque sia andata, la Bavaria ha comunque ottenuto un bel po' di pubblicità.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: