le notizie che fanno testo, dal 2010

Mondiali 2014 convocati. Fuori Giuseppe Rossi, su Twitter: non sono fuori forma

Cesare Prandelli rende noti i convocati ai Mondiali 2014 in Brasile, non includendo nella lista il nome di Giuseppe Rossi. L'attaccante viola su Twitter si sfoga: "Tutti dicono fuori forma: chiedete a chiunque i valori dei test in settimana e della partita. Vi stupirete. Contrasti? Paura? Che ridere...".

Cesare Prandelli ha fatto le sue scelte. Il Commissario tecnico ha reso noti, dopo l'allenamento di ieru pomeriggio a Coverciano, i nomi dei giocatori convocati e che partiranno giovedì 5 giugno per i Mondiali 2014 in Brasile. I convocati sono 23, ma Prandelli ha deciso di aggregare al gruppo degli azzurri anche il difensore dell'Inter Andrea Ranocchia, che resterà a disposizione fino alla vigilia dell'esordio dell'Italia alla Coppa del Mondo, ultimo giorno utile in caso di infortuni, come stabilito dal regolamento Fifa.
Questo l'elenco dei convocati:
- Portieri: Buffon (Juventus), Perin (Genoa), Sirigu (Paris St. Germain);
- Difensori: Abate (Milan), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Darmian (Torino), De Sciglio (Milan), Paletta (Parma);
- Centrocampisti: Aquilani (Fiorentina), Candreva (Lazio), De Rossi (Roma), Marchisio (Juventus), Thiago Motta (Paris St. Germain), Parolo (Parma), Pirlo (Juventus), Verratti (Paris St. Germain);
- Attaccanti: Balotelli (Milan), Cassano (Parma), Cerci (Torino), Immobile (Torino), Insigne (Napoli).
Fuori quindi Giuseppe Rossi, che stamattina si sfoga su Twitter: "Tutti dicono fuori forma: chiedete a chiunque i valori dei test in settimana e della partita. Vi stupirete. Contrasti? Paura? Che ridere...". Prandelli avrebbe deciso di lasciare a casa Giuseppe Rossi, che si era infortunato il 5 gennaio scorso, perché dopo la partita amichevole con l'Irlanda il ct l'avrebbe visto frenato, anche se psicologicamente e non fisicamente. Giuseppe Rossi quindi ironizza su Twitter: "Arrivo col pensiero prima del difensore. La prossima volta, da dilettante, aspetto il difensore per prenderlo a calci. Piccole precisazioni che tenevo a fare. - aggiungendo - Adesso però la cosa più importante è tifare l'Italia. Forza Azzurri!". Fuori dalla Nazionale anche Mattia Destro, che sempre su Twitter smentisce di aver rifiutato il posto di riserva nei Mondiali 2014 in Brasile, scrivendo: "Per quanto ovviamente dispiaciuto, non ho mai rifiutato alcun ruolo nella Nazionale".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: