le notizie che fanno testo, dal 2010

Mondiali 2014, Verratti: girone duro, ma Italia forte contro grandi squadre

"Siamo in un girone duro, se lo passi hai la consapevolezza di poter giocare contro chiunque e noi come Italia ci esaltiamo contro le grandi squadre" assicura Marco Verratti, il centrocampista pre-convocato da Cesare Prandelli.

"Siamo in un girone duro, se lo passi hai la consapevolezza di poter giocare contro chiunque e noi come Italia ci esaltiamo contro le grandi squadre" assicura Marco Verratti, il centrocampista del Paris Saint-Germain pre-convocato da Cesare Prandelli. In una intervista a Tuttosport, Marco Verratti ammette che "fare parte di questo gruppo è molto importante", e sottolinea: "Ora bisogna cercare di essere nei 23 perché giocare i Mondiali è il sogno di ogni ragazzo e quindi anche il mio. - aggiungendo - Se non fossi convocato per il Brasile sarebbe una delusione, ma lo accetterei con la massima serenità anche perchè vorrà dire che qualcuno se lo è meritato più di me". E a chi gli dic che assomiglia ad Andrea Pirlo, Verratti replica: "Per arrivare a quel livello ci vuole tempo. - e rivela - Da lui vorrei imparare la consapevolezza di sapere già cosa fare prima del tempo".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: