le notizie che fanno testo, dal 2010

Cremlino: Mondiali 2018 non saranno tolti alla Russia

Il Capo di Stato Maggiore del Cremlino, Sergei Ivanov, assicura che lo scandalo Fifa non metterà a rischio i Mondiali 2018 assegnati alla Russia perché finora i controlli non avrebbero portato a nessun illecito.

Il Capo di Stato Maggiore del Cremlino, Sergei Ivanov, assicura che lo scandalo Fifa non metterà a rischio i Mondiali 2018 assegnati alla Russia. Scoppiato il Fifagate, infatti, anche l'assegnazione dei Mondiali 2018 e 2022 che si giocheranno in Qatar sono stati oggetto di discussione e di indagine. Sergei Ivanov assicura però che "i controlli" per appurare se ci sono state violazioni nel voto a sostegno della candidatura della Russia "sono quasi completati", sottolineando che finora non è emerso nessun illecito e per questo, aggiunge il Capo di Stato Maggiore del Cremlino, la Coppa del Mondo non potrà essere alla Russia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Coppa del Mondo# Cremlino# Fifa# Mondiali 2018# Russia