le notizie che fanno testo, dal 2010

Coppa del Mondo 2014: per Italia Inghilterra doppio play Pirlo e Verratti

Si rafforza la possibilità del doppio play Andrea Pirlo e Marco Verratti in vista dell'esordio azzurro in questa Coppa del Mondo 2014, che vedrà la nazionale italiana scontrarsi con l'Inghilterra sabato 14 giugno a mezzanotte, ora italiana. Pirlo ammette: "Stiamo provando questa soluzione. Ci piace".

Si rafforza la possibilità del doppio play Andrea Pirlo e Marco Verratti in vista dell'esordio azzurro in questa Coppa del Mondo 2014, che vedrà la nazionale italiana scontrarsi con l'Inghilterra sabato 14 giugno a mezzanotte, ora italiana. In conferenza stampa, Pirlo ammette: "Non ci sarebbe nessun problema, chi sa giocare al calcio può coesistere con tutti. Stiamo provando questa soluzione che prevede un centrocampista bloccato davanti alla difesa e due liberi di andare in giro per il campo senza dare punti di riferimento. Ci piace". In molti vedono nel giovane talento del Paris Saint-Germain il possibile erede di Pirlo, e quest'ultimo non sembra esserne dispiaciuto, pur precisando: "Lui gioca più sullo stretto, io cerco più la profondità. - aggiungendo - Comunque Verratti è ancora molto giovane, può diventare un grandissimo". Andrea Pirlo è pronto per la prima partita dei Mondiali 2014, sottolineando però che la sfida contro l'Inghilterra sarà impegnativa visto che quest'ultima "è migliorata parecchio rispetto a due anni fa e ci sono giovani che corrono". Pirlo però è entusiasta di giocare una Coppa del Mondo in Brasile perché "è la patria di tanti campioni. E' il sogno di ogni bambino", e conferma: "Poi lascerò la Nazionale, gli anni passano ed è giusto dare spazio ai più giovani, anche se in caso di bisogno sarò sempre a disposizione".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: