le notizie che fanno testo, dal 2010

Uranio impoverito: Pinotti ammetta di essersi sbagliata, chiede M5S

"La sentenza della Corte d'Appello di Roma che riconosce che Salvatore Vacca morì per l'uranio impoverito. Giovedi sarà in audizione il ministro Roberta Pinotti che in passato ha dichiarato che l'uranio impoverito non è colpevole delle morti dei soldati", fa sapere in un comunicato il MoVimento 5 Stelle.

«La sentenza della Corte d'Appello di Roma che riconosce che Salvatore Vacca morì per l'uranio impoverito e a causa di comportamenti negligenti del Ministero della Difesa lancia una luce nuova e importante sul lavoro della Commissione d'inchiesta. Proprio giovedi sarà in audizione il ministro Roberta Pinotti che in passato ha dichiarato che l'uranio impoverito non è colpevole delle morti dei soldati. La sentenza - e non è la prima in tal senso - parla chiaro: il ministro giovedí dovrà ammettere di essersi sbagliata. Le sentenze vanno rispettate e la Difesa dovrà finalmente iniziare a pagare i risarcimenti già comminati e non soddisfatti. Vogliamo sapere se e come sono tutelati i nostri soldati e quali sono i tempi per pagare gli innumerevoli risarcimenti in sospeso» dichiarano i deputati M5S in Commissione d'inchiesta sull'uranio impoverito Giulia Grillo e Gianluca Rizzo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: