le notizie che fanno testo, dal 2010

Terra dei Fuochi, decreto è legge. M5S vota no, e Bulgarelli balla in Aula. Video

Il decreto sulla Terra dei Fuochi e sull'Ilva è legge. Il MoVimento 5 Stelle, insieme alla Lega Nord, ha votato contro. La pentastellata Serenella Fucksia denuncia "l'accozzaglia di falsità e spot elettorali" mentre il leghista Gian Marco Centinaio pubblica su Facebook un video dove ha immortalato la senatrice del M5S Elisa Bulgarelli mentre "ascolta la musica balla e canta" nel corso del dibattito.

Il decreto sulla Terra dei Fuochi e sull'ILVA è legge. Il provvedimento è stato infatti approvato in via definitiva al Senato con 174 sì, 58 no e 12 astenuti. Il MoVimento 5 Stelle ha votato 'no', così come Lega Nord. Sel si è invece astenuta. Tra le norme appena approvate con il decreto sulla Terra dei Fuochi anche quella che introduce il reato di combustione illecita dei rifiuti. Inoltre, è previsto uno stanziamento di 50 milioni di euro per il 2014 e il 2015 per effettuare gli screening medico-sanitari sulla popolazione che risiede nelle due aree.

Palazzo Madama non ha apportato modifiche al testo licenziato dalla Camera sulle emergenze ambientali ed industriali, e proprio di questo si lamenta la senatrice del M5S Serenella Fucksia, che in una nota spiega come il testo sia "una accozzaglia di falsità e spot elettorali al posto di una costruttiva pianificazione per il ripristino (bonifica o messa in sicurezza) dei siti inquinati e di una vera tutela della salute dei cittadini (prevenzione primaria, secondaria e terziaria)". Serenella Fucksia afferma infatti che "il reale interesse di molti purtroppo non è prevenire le patologie da inquinamento ambientale, non è tutelare i cittadini che ne sono incolpevolmente vittime, ma essere pronti a prendere le risorse economiche rese disponibili". La senatrice pentastellata quindi rivela: "A fatica ho inserito degli emendamenti... mi hanno detto: 'sono buoni, ma il Decreto è blindato, va messa la fiducia, quindi non possiamo prenderli'. Come contentino un ordine del giorno approvato dal Governo, con cui il Governo stesso è impegnato ad adottare gli opportuni strumenti normativi per la revisione del sistema dei controlli ambientali". L'odg Fucksia chiede quindi che "si attui una ristrutturazione omogenea delle Agenzie regionali e provinciali competenti e il rafforzamento della rete di controllo e di monitoraggio, di modo da potenziare gli strumenti di tutela e protezione dell'ambiente. Lo stesso ordine del giorno impegna il governo a identificare l'origine della contaminazione dei terreni, cosicché possano essere individuate le responsabilità civili e penali dell'inquinamento" perché "chi inquina deve pagare".

Qualche ora fa, però, Gian Marco Centinaio della Lega Nord ha pubblicato su Facebook un video dove ha immortalato la senatrice del M5S Elisa Bulgarelli mentre "ascolta la musica balla e canta in aula durante il dibattito" ribattezzando il fatto "Ballando sotto le 5 stelle". Il leghista poi spiega: "Ho appena immortalato la Senatrice Bulgarelli ballare e cantare in aula con le cuffiette mentre in Senato si discuteva il provvedimento TERRA DI FUOCHI. una vergogna che questa persona tratti così un argomento drammatico che sta mietendo vittime innocenti. Una vergogna di un Movimento (5 StAlle) che ha mandato a Roma incompetenti senza arte ne parte. - aggiungendo - Io l'ho immortalata oggi ma anche quest'estate la Bulgarelli ha fatto lap dance in Senato... ma lavorare no??? Movimento 5 StAlle....". La senatrice pentastellata avrebbe poi precisato: "Ascoltavo la musica e ballavo in aula per protesta". Per tutta risposta, il leghista Centinaio replica: "Se volevi protestare uscivi dall'aula e non ti prendevi la diaria... Oppure potresti andare nella terra dei fuochi a ballare davanti alla gente che muore... VERGOGNA!".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: