le notizie che fanno testo, dal 2010

Renato Soru si dimetta da Parlamento europeo: intervenga Pittella, chiede M5S

"Renato Soru deve dimettersi immediatamente dal Parlamento europeo. Non può continuare ad essere titolare della Commissione Econ, dove si è incredibilmente occupato di evasione fiscale", diffonde in una nota il MoVimento 5 Stelle.

"In un mondo normale - viene sottolineato in un comunicato del MoVimento 5 Stelle -, dopo la condanna a tre anni di reclusione per evasione fiscale, Renato Soru si sarebbe già dimesso da eurodeputato. In un mondo normale, sarebbero già intervenuti il presidente del suo gruppo, Gianni Pittella, e il presidente del Parlamento, Martin Schulz."
"Nel mondo reale, invece, non accade nulla. Pittella, massima autorità del PD in Europa, non interviene: d'altronde è normale per il suo partito candidare e eleggere 102 indagati, corrotti e condannati. Schulz, invece, continua a tutelare il piano di una Europa a trazione tedesca, e in questo il PD è funzionale al suo progetto. Il MoVimento 5 Stelle non può tollerare questa situazione. Renato Soru deve dimettersi immediatamente dal Parlamento europeo. Non può continuare ad essere titolare della Commissione Econ, dove si è incredibilmente occupato di evasione fiscale" prosegue il M5S.
"L'Italia non può essere rappresentata in Europa da un condannato per aver sottratto al fisco 2,6 milioni di euro: per questo il MoVimento 5 Stelle, durante la sessione plenaria di settimana prossima a Strasburgo, chiederà con forza le dimissioni di Renato Soru davanti a tutto il Parlamento europeo. A nome del MoVimento 5 Stelle Europa" si riferisce in ultimo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: