le notizie che fanno testo, dal 2010

Referendum 17 aprile trivelle: i materiali M5S da scaricare e diffondere

"Il 17 aprile si avvicina. Sarà per il nostro Paese un grande giorno, in cui finalmente i cittadini italiani diranno la loro sull'opportunità di fermare le trivellazioni di petrolio in mare. Ma in verità, quel voto non sarà solo una risposta al quesito referendario sulle piattaforme petrolifere", riferisce in una nota il MoVimento 5 Stelle. Per questo motivo i pentastellati hanno messo a disposizione alcuni materiali da divulgare in occasione del referendum del 17 aprile come testata e meme Facebook, testata profilo Twitter, e un volantino da distribuire e far leggere.

"Il 17 Aprile si avvicina. Sarà per il nostro Paese un grande giorno, in cui finalmente i cittadini italiani diranno la loro sull'opportunità di fermare le trivellazioni di petrolio in mare. Ma in verità, quel voto non sarà solo una risposta al quesito referendario sulle piattaforme petrolifere. Sarà un modo per segnalare come la pensiamo davvero sull'energia fossile, e soprattutto sulla direzione che vogliamo dare allo sviluppo del nostro Paese" espongono in un comunicato dal MoVimento 5 Stelle.
"Camminare come i gamberi, all'indietro, continuando a sostenere energia inquinante di due secoli fa? - osserva quindi il M5S - Mantenere la barra ferma su un concetto di sviluppo legato al profitto delle multinazionali e alla devastazione del territorio? Oppure cambiare radicalmente direzione e avviarci finalmente verso un futuro pulito, e anche autosufficiente? Il 17 aprile si deciderà molto più del destino delle trivelle in mare."
"Per questo è importantissimo che tutti vadano a votare e che il referendum raggiunga il quorum necessario a far vincere il SI - si sottolinea in ultimo -, e ci si potrà riuscire solo se più gente possibile sarà informata ed aiutata a capire". Per questo motivo i pentastellati hanno messo a disposizione alcuni materiali da divulgare in occasione del referendum del 17 aprile come testata e meme Facebook, testata profilo Twitter, e un volantino da distribuire e far leggere.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: